“Con le mani nel sacco 2”: il progetto ecologico dell’Apolloni

 

 

All’ “Apolloni” prosegue la seconda edizione del progetto “Con le mani nel sacco”, dedicato alla raccolta differenziata di carta, plastica e alluminio negli spazi scolastici del liceo artistico, ad opera degli studenti. Una delle novità del progetto è la predisposizione di due contenitori di pile esauste collocati ai piani dell’Istituto, che si vanno lentamente ma inesorabilmente riempiendo. Le mani nel sacco però quest’anno le abbiamo messe ancor di più: il biennio del Liceo Apolloni, munito di guanti e sacchi ha pulito per ben due mattinate  la spiaggia che dal torrente Arzilla si srotola fino a Fossosejore.

Le quattro classi del biennio sono uscite dalla tradizionale aula per portarsi nella più ampia aula sperimentale della spiaggia. I ragazzi hanno lavorato davvero tanto e, stupiti da immondizia di natura plastica, bottiglie di birra vuote, stelle marine spiaggiate, hanno riempito più di venti sacchi di grandi dimensioni di plastica. Alcuni docenti hanno accompagnato i ragazzi in questo breve percorso contribuendo non poco alla riuscita dell’iniziativa ecologica. Molto incuriositi, alcuni passanti si sono fermati sul piccolo ponte del torrente Arzilla, quasi increduli di fronte a questo manipolo di garibaldini così infervorati nella raccolta della plastica.

Certamente la sensibilità degli studenti è uscita accresciuta da questa piccola esperienza.

 

Category(s): Archivio articoli 2012/2013

Lascia un Commento